CROCCANTE / TORRONE AL PISTACCHIO

torrone-con-pistacchio-sicilia-bronte

Ingrediente Principale

Il croccante o torrone caramellato al pistacchio è uno dei dolci più sfiziosi e amati in Sicilia, gli unici ingredienti utilizzati nel croccante classico sono lo zucchero e la frutta secca.

Quale frutta secca potevamo scegliere per la nostra ricetta? Ovviamente il nostro amato pistacchio!

La quantità di zucchero deve essere quasi uguale a quella del pistacchio, se usiamo 100g di pistacchio dovremmo utilizzare circa 100g di zucchero. Potete scegliere di utilizzare il pistacchio intero o il pistacchio in granella. Noi preferiamo utilizzare il pistacchio intero per avere un sapore più accentuato del pistacchio al naturale e per non farlo tostare troppo internamente, questo comunque lo vedremo più avanti.

Potete farne anche grosse quantità perché il torrone di pistacchio caramellato si conserva benissimo nel tempo, così avrete sempre a disposizione nella credenza un ottimo snack pomeridiano.

INGREDIENTI

1 cucchiaio di Succo di Limone
2 cucchiai d’acqua
carta da forno
Olio di oliva o di semi per ungere la carta da forno
500g circa di Zucchero
500g di Pistacchi sgusciati o tritati

PROCEDIMENTO

  • Preparare la carta da forno su un piano prima di iniziare con i fornelli ed ungerla con l’olio.
  • Mettere lo zucchero in padella e aggiungere l’acqua e il succo di limone.
  • Fare sciogliere lo zucchero, e quando il colore comincia a scurirsi leggermente aggiungere il pistacchio per farlo tostare. Il pistacchio quando tosta butta fuori gli oli che contiene.
    Mi raccomando fate attenzione a questa fase perché si rischia di Bruciare lo zucchero e il pistacchio e quindi di farlo diventare molto amaro. Lo scopo è quello di caramellare lo zucchero e tostare leggermente il pistacchio, quindi è importante girare sempre il mix di pistacchi e zucchero con un utensile da cucina!
  • Una volta che lo zucchero si è caramellato, il pistacchio leggermente tostato e lo zucchero si è ben amalgamato al pistacchio versiamo il tutto sulla carta da forno unta d’olio.
  • Appiattiamo bene prima che si raffredda il nostro torrone e una volta appiattito e raffreddato lo tagliamo con un coltello in porzioni più piccole!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *