fbpx

RICETTA PANETTONE AL PISTACCHIO

Panettone fatto in casa

Il panettone è il dolce di Natale per eccellenza, vi lasciamo la ricetta per farlo in casa, il procedimento per la preparazione del panettone è lungo, ma con pazienza e qualche tentativo può riuscire pure in casa perché vi abbiamo preparato la ricetta più semplice. Dovrete prestare molta attenzione alle fasi di lievitazione e utilizzare ingredienti freschi e di qualità.

Tutti gli ingredienti devono avere la stessa temperatura, meglio se usciti dal frigo, utilizzate farina ad alto contenuto di proteina ovvero una farina forte come la Manitoba, meglio se lavorate l’impasto con macchine per impastare.

Ingredienti panettone

PER IL POOLISH

  • 80 gr di farina manitoba
  • 15 gr di lievito di birra fresco o 6 gr di lievito secco di birra
  • 50 ml di acqua tiepida

PER IL PRIMO IMPASTO

  • 160 gr di farina manitoba + 100 gr di poolish
  • 180 ml di acqua tiepida
  • 100 gr di farina 00
  • 100 gr di burro morbido a temperatura ambiente
  • 100 gr di zucchero
  • 2 tuorli d’uovo

PER IL SECONDO IMPASTO

Crema di pistacchio Granella di pistacchio

Preparate quello che abbiamo chiamato sopra poolish, lo utilizziamo per dar forza all’impasto del panettone durante le fasi di lievitazione. Quindi sciogliete il lievito nell’acqua. Versate poi la farina e impastate fino a formare una palla d’impasto. Lavoratela un po’ con le mani. Mettetela di nuovo nella ciotola, coprite con la pellicola e lasciate lievitare una notte.

Preparazione primo impasto

L’indomani mattina prelevatene 100 grammi, dovrebbe essere molto colloso e collassato, metteteli nella ciotola dell’impastatrice e versateci sopra l’acqua. Incominciate a impastare lentamente senza stressare l’impasto.

prendete poi la farina 00 e manitoba miscelate e versate la farina nell’impasto a poco a poco, poi inserite i tuorli d’uovo.

inserite poco per volta nell’impasto lo zucchero e il burro e impastate fin quando l’impasto non sarà compatto per circa 30 minuti totali dall’inizio dell’impasto.

copritelo con la pellicola a temperatura ambiente di circa 20° C – 25° C e al riparo da correnti d’aria. Lasciatelo lievitare per almeno 4 – 6 ore fino a quando avrà quasi triplicato il suo volume.

Preparazione secondo impasto

Miscelate la farina Manitoba assieme alla farina 00 per preparare il secondo impasto e aggiungetene metà alla massa lievitata e aggiungeteci la granella di pistacchio a piacere (senza esagerare con la quantità).

Incominciate a lavorare il tutto con l’impastatrice alla minima velocità aggiungendo gradualmente tutta la farina, poi aggiungete sempre gradualmente sale e zucchero e i tuorli d’uovo e il burro proprio come il primo impasto.

Fatta questa procedura prendete tutto l’impasto e mettetelo su un piano aiutandovi con un pò di farina per non appicciare e cominciate a fare la procedura delle pieghe fino ad ottenere una palla d’impasto.

adesso fate maturare l’impasto in frigorifero, copritelo con un coperchio e riponetelo a riposare per 12 – 18 ore. In questo modo otterrete un impasto più aromatico e maturato. Estraete la ciotola dal frigo e lasciatela a temperatura ambiente per almeno 2 ore e mettetelo dentro uno stampo.

Mettete lo stampo dentro il forno spento con una ciotola di acqua bollente per aumentare l’umidità e la temperatura così facendo agevoleremo la lievitazione che dovrà durare dalle 4 alle 8 ore fin quando non sarà ben gonfio.

Nel frattempo fate fondere il burro e lasciatelo raffreddare e praticate un taglio sull’impasto.

Scaldate il forno a 190 °C. Infornate il panettone e cuocetelo per 10 minuti a 190 °C fate attenzione a non bruciarlo, se dovesse bruciarsi sopra mettete un foglio di alluminio.

Trascorsi i 10 minuti di cottura, abbassate la temperatura a 170 °C e continuate a cuocere il panettone per almeno 45 – 50 minuti, se avete un termometro verificate che la temperatura interna del panettone sia di 90° dopo di che infilzatelo alla base con degli spiedini lunghi e mettetelo a testa sotto dove vi viene meglio per farlo riposare e raffreddare per sei ore per evitare che il panettone si afflosci. Vi consigliamo di usare una pentola grande per metterlo a testa in giù.

Una volta raffreddato farcitelo con tutta la crema di pistacchio che volete e godetevi questo squisito dolce fatto in casa.

-2%
-17%
4,9939,99
-14%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *